CSC csconline.it
Semplifica la vita con gli utensili e gli accessori migliori

- Advertisement -

Come Aprire Le Ostriche Facilmente

0

Mollusco prelibatissimo l’ostrica accompagna ed esalta nel migliore dei modi i pasti più speciali di molti buongustai. Gratinata oppure fritta, la cucina moderna offre differenti ricette, ma unita a pochissimo condimento o mangiata direttamente senza aggiungere nulla, esprime le sue massime caratteristiche al palato, quando viene degustata rigorosamente cruda. Fredda e ghiacciata. Ovviamente tutto questo, dopo aver appreso le giuste nozioni e sapere come aprire le ostriche correttamente. Questo mollusco vive a bassa profondità nei mari di tutta Europa ed è utilizzato fin dai tempi antichi per deliziosi ed indimenticabili banchetti. Le ostriche invece che si trovano in differenti mari orientali, sono in grado di produrre delle bellissime perle. Ricercate e di grande valore.

Quando si acquistano ostriche è molto importante scegliere unicamente un prodotto fresco. Idoneo e genuino per non correre rischi. Molti venditori al banco del pesce aprono già in precedenza questo delizioso mollusco. Una tecnica per facilitare la vendita anche a tutti coloro che non sanno come aprire le ostriche. Sicuramente però, la scelta migliore è quella di acquistarle quando sono ancora chiuse. Per poter valutare l’effettiva qualità massima del prodotto. Ma come aprire le ostriche se non ho mai provato?

Con un po di pratica, tutti sono in grado di apprendere i trucchi di come aprire le ostriche senza problemi e velocemente. Nulla di impossibile come per tutte le cose. Bisogna solamente acquisire le giuste competenze con un po di pazienza. Anche chi non conosce come aprire le ostriche e se all’inizio il procedimento potrebbe risultare complicato, con le giuste tecniche e la giusta attrezzatura, si otterrà il risultato desiderato. Accompagnando le occasioni migliori all’insegna del gusto.

come aprire le ostriche
Clicca qui per trovare ostriche fresche al prezzo migliore

Come Aprire Le Ostriche Fresche Senza Problemi

Come si aprono le ostriche? Differenti metodi si possono utilizzare per aprire ostriche in totale sicurezza. Senza rischiare pericolose conseguenze. L’ostrica ha delle squamose lamelle ondulate su una conchiglia tondeggiante. Le due valve della conchiglia, sono differenti. La parte inferiore, dove risiede il saporito animale, è incavata e più grande rispetto alla parte superiore. Simile ad un coperchio e molto più piatta.

Come aprire le ostriche senza fatica? A circa due terzi nella parte interna (cerchio rosso in foto), c’è il punto segreto dove il mollusco tiene ferrata la conchiglia per proteggersi. Questo muscolo posizionato a ore 2 pm dal centro dell’ostrica, permette i movimenti di apertura e chiusura. Durante tutto il suo ciclo di vita. Come aprire le ostriche, con quanta forza? La separazione non deve richiedere una particolare forza. Deve essere svolta delicatamente e con calma. Iniziando accuratamente il taglio, in quella determinata posizione.

Come Aprire Le Ostriche Utilizzando Altre Tecniche?

Oltre la tecnica di Marennes detta in precedenza, un altro consiglio su come aprire le ostriche correttamente, è quello di infilzare il coltello sulla “cerniera di ripresa”. La parte posteriore che si trova nella punta della conchiglia. Una volta trovata la posizione giusta, tutti sapranno come aprire le ostriche senza fatica.

Questa solida struttura deve essere aperta correttamente. Per mantenere intatta la composizione della conchiglia e per non far cadere sporcizie all’interno. L’utilizzo di un apposito coltello corto con lama larga e spessa, permette di effettuare questa operazione di apertura nel migliore dei modi. La scelta del giusto utensile è fondamentale per svolgere un lavoro corretto e senza rischi. Sempre bene comunque, indossare delle protezioni per eliminare eventuali tagli durante il processo. Specialmente per chi è alle prime armi e non hai la minima idea di come aprire le ostriche!

Come aprire le ostriche senza tagliarsi? Guanti da cucina antitaglio professionali o spessi guanti da forno, abbasseranno i rischi d’infortunio che possono succedere utilizzando lame estremamente taglienti o appuntite. Adottare le giuste precauzioni è la soluzione migliore per tutti coloro che non sanno come aprire le ostriche e si cimentano per la prima volta.

come aprire le ostriche cerniera di ripresa
Clicca qui per trovare ostriche fresche al prezzo migliore

Come Aprire Le Ostriche, Le 3 Corrette Impugnature

L’ostrica può essere posizionata sia sul palmo della mano, sia appoggiata su una base solida. L’esperienza della tecnica o la comodità di apertura, sono strettamente individuali a seconda di chi svolge l’operazione. La punta deve comunque essere sempre rivolta verso il polso. Per i mancini invece, l’operazione può essere svolta nell’opposta maniera.

  • Se si decide di posizionare l’ostrica su un tavolo, il palmo della mano deve essere appoggiato sulla parte piatta. Mentre la base concava, deve essere a contatto con la struttura solida. Il coltello deve essere successivamente infilzato nella parte laterale o nella cerniera di ripresa (punta). Dopo essere entrato profondamente all’interno, il coltello deve essere ruotato delicatamente. Svolta questa operazione, le due valve si apriranno facilmente e anche tu non avrai più dubbi su come aprire le ostriche.
  • Oltre il tavolo si possono utilizzare delle strutture realizzate con forma concava (foto precedente). La parte piatta utilizzando questo metodo, deve essere rivolta sempre verso l’alto per permettere alla conchiglia di adattarsi alla forma del pianale. Rimanendo immobile e stabile. Il coltello andrà quindi inserito unicamente nella punta della cerniera di ripresa. Svolgendo successivamente lo stesso procedimento, l’ostrica si aprirà senza rompersi.

Come Aprire Le Ostriche Con La Tecnica Di Marennes

  • L’impugnatura laterale tecnica di Marennes è richiesta quando l’ostrica non è appoggiata ad una base e viene sorretta unicamente con la mano. Trovare ed incidere il muscolo dell’animale, è di fondamentale importanza per aprire le parti utilizzando questo sistema. Questo permette come detto in precedenza, l’apertura e la chiusura ermetica delle valve durante tutto il ciclo di vita dell’ostrica. E’ posizionato sul fianco destro (punta rivolta verso il polso) a circa due terzi della sua grandezza. A ore 2 pm dal centro dell’ostrica. Dopo aver inserito la lama, va trovato e tagliato. Con leggeri movimenti di rotazione del coltello, l’ostrica si aprirà senza particolari difficoltà. Dai uno sguardo a questo video che illustra come aprire le ostriche.

I Trucchi Su Come Aprire Le Ostriche Correttamente

Seguire dei giusti consigli su come aprire le ostriche semplificherà il lavoro. Il muscolo dell’ostrica all’interno della parte concava dopo aver separato le parti, deve essere tagliato. Bisogna staccare completamente l’animale anche da quel lato. In tutte le tecniche di utilizzo. Come vedi, ora anche tu conosci come aprire le ostriche.

Seguendo le giuste indicazioni, anche chi non conosce come aprire le ostriche, riuscirà con un po di pratica nell’impresa. Nulla di così complicato per dover rinunciare. Anche dopo pochi tentativi sbagliati. L’importante è svolgere sempre lentamente e con pazienza, tutti i corretti passi del procedimento di “come aprire le ostriche”. La giusta attrezzatura inoltre, è fondamentale. Sia per aprire le ostriche, sia per svolgere un buon lavoro in sicurezza. Avere a disposizione i giusti utensili, semplificherà notevolmente tutto il procedimento per poter degustare questo strepitoso mollusco dopo aver appreso le tecniche di come aprire le ostriche facilmente.

Clicca sotto se vuoi scoprire il miglior prezzo:
Guanti Professionali Antitaglio Da Cucina
Coltelli Professionali Per Aprire Le Ostriche
Ostriche Fresche Scontate
Sei alla ricerca di altri Utensili Da Cucina Professionali? Scopri qui le nostre recensioni.

Lorenzo Vinci

Summary
Review Date
Reviewed Item
Come Aprire Le Ostriche
Author Rating
51star1star1star1star1star
CORRELATI